Enoturismo

IL TERRITORIO

La collina di Guardasone sorge tra le valli del torrente Enza e del torrente Termina, suo confluente. Si trova quindi all’estremità sud-est dell’area di produzione dei vini DOC Colli di Parma, zona storicamente caratterizzata da clima e terreno particolarmente favorevoli alla coltivazione della vite.

L’intero territorio Parmense  era milioni di anni fa quasi interamente sommerso dal mare, come dimostra l’abbondanza di testimonianze fossili nei sedimenti marini che caratterizzano i suoi terreni.

Intorno alla collina di Guardasone, i nostri vigneti crescono armoniosamente su terreni franco-limosi-argillosi, in parte costituiti da marne argillose antiche e in generale ricchi di calcare. Questi suoli si sposano perfettamente con i vitigni locali storicamente coltivati nel nostro territorio, come la Malvasia Aromatica di Candia, il Lambrusco Maestri o il Barbera che riescono ad esprimere perfettamente le proprie caratteristiche aromatiche e gustative.

27giugno (27)
Vigneti Settembre (5)

Il territorio di Guardasone, già abitato nella media età del bronzo, è stato in passato luogo di numerose battaglie e contese tra famiglie nobiliari e casate rivali. Parte integrante di quello che una volta fu il grande Feudo Matildico, conserva ancora importanti testimonianze, come il Castello di Guardasone, di cui giungono testimonianze già dall’ XXI secolo, e l’antica e suggestiva torre di avvistamento nota come “Guardiola”.

La collina offre diversi punti di interesse storico, e si colloca anche nella posizione ideale per intraprendere percorsi CAI segnalati, passeggiate e tour in mountain bike lungo la Costa che sovrasta i due torrenti circostanti, che offrono scorci e panorami unici e di grande interesse naturalistico.

Visite Guidate

Oinoe offre ai visitatori la possibilità di scoprire di più sul territorio dei Colli di Parma, sui vini prodotti dall’azienda, sulle tecniche di produzione e sulla storia della cantina. Dopo la visita è sempre possibile degustare i nostri prodotti, anche accompagnati dai prodotti Dop tipici del territorio. Visite guidate anche in lingua Inglese e Francese.

Sala Degustazioni

La sala degustazione panoramica al primo piano affaccia sui nostri vigneti di Barbera. Può accogliere piccoli e grandi gruppi di visitatori per la degustazione guidata dei nostri vini e per laboratori di degustazione ad hoc.

TREKKING E PASSEGGIATE TRA I VIGNETI

Intorno alla cantina si snodano più percorsi, disegnati tra i vigneti della proprietà, da percorrere alla scoperta della collina culla dei nostri prodotti. Un’immersione a 360 gradi nei colori e sapori della realtà Oinoe.

I percorsi

I percorsi si snodano su quello che un tempo fu il cuore del grande feudo Matildico, lungo strade percorse in passato da personaggi illustri come Francesco Petrarca.

Da entrambi gli itinerari, segnalati da cartelli su tutto il tragitto, si potranno ammirare i ruderi dell’antica Guardiola (torre di avvistamento del XIV secolo) e il Castello di Guardasone, maniero del XII secolo di proprietà dei conti di Canossa e luogo di numerose battaglie; sono inoltre visibili i ruderi del Castello medievale di Canossa del X secolo dove soggiornò per vari mesi Ludovico Ariosto, autore dell’ “Orlando Furioso”, e il Castello di Rossena con la sua torre. Tra i tanti altri punti di interesse anche il nostro vigneto più longevo, piantato più di cinquanta anni fa dal tenore di fama mondiale Gianni Raimondi.

I percorsi di trekking base sono sempre percorribili in maniera autonoma. È possibile però, su prenotazione, accedere a percorsi più articolati con l’aiuto di una guida escursionistica abilitata, che arricchirà l’esperienza con storie, aneddoti e particolari sul nostro territorio e con degustazioni in itinere. Si consiglia in ogni caso di contattare preventivamente la cantina per verificare l’agibilità del percorso in base alle condizioni meteo e per prenotare un’eventuale visita e/o degustazione prima o dopo l’esperienza.

Scopri il B&B