Vigneti

I VIGNETI

I nostri vigneti coltivati a guyot, delle varietà Malvasia, Moscato, Barbera, Sauvignon Blanc, Chardonnay, Pinot Blanc, Merlot, Cabernet e Lambrusco sono disposti attorno alla collina in modo armonioso col territorio e vengono coltivati secondo i disciplinari dell’agricoltura integrata che ci permette di produrre vini pregiati e particolarmente ricercati.

50

Ettari di terreno

17

Tipi di vino

23

Ettari vitati

Nome Vigneto

Podere del Cazzano (cantina)

Ettari
1.8 circa
Esposizione
Nord Est
Età
11 anni
Vitigni
Barbera e Bonarda.
Altitudine
Da 220 a 230 metri SLM
Vini prodotti nel vigneto
Rosso Doc e Spumante Rosato.
Tipo di terreno
Medio impasto sabbioso
Nome Vigneto

San Lorenzo (o Monte dell'Oca)

Ettari
1.5 circa
Esposizione
Nord Est
Età
10 anni
Vitigni
Cabernet-Sauvignon e Cabernet Franc, Merlot, Bonarda.
Altitudine
280 metri SLM
Vini prodotti nel vigneto
Cabernet, Merlot, Rosso Doc.
Tipo di terreno
Calcareo
Nome Vigneto

Monticelli

Ettari
4 circa
Esposizione
Est
Età
14 anni
Vitigni
Malvasia, Sauvignon, Moscato.
Altitudine
Da 150 a 220 metri SLM
Vini prodotti nel vigneto
Malvasia Doc, Sauvignon Doc, Moscato.
Tipo di terreno
Medio impasto sciolto
Nome Vigneto

Del Tenore

Ettari
5 circa
Esposizione
Sud Est
Età
47 anni
Vitigni
Malvasia, Barbera, Bonarda e Lambrusco.
Altitudine
Da 220 a 280 metri SLM
Vini prodotti nel vigneto
Malvasia Doc Riserva, Rosso Doc Riserva Fermo, Rosso Doc Riserva Vivace, Lambrusco.
Tipo di terreno
Medio impasto sciolto
Nome Vigneto

Ziveri

Ettari
2 circa
Esposizione
Nord Est
Età
35 anni
Vitigni
Malvasia, Barbera e Bonarda.
Altitudine
Da 220 a 230 metri SLM
Vini prodotti nel vigneto
Malvasia Doc, Rosso Doc Rosso.
Tipo di terreno
Medio impasto sciolto

La lavorazione

La vendemmia, a seconda delle varietà di uva, si compie tra la fine di agosto e la fine di ottobre. Il nostro enologo calcola l’epoca migliore per la raccolta per mezzo delle curve di maturazione, monitorando cioè nel tempo l’incremento zuccherino e la riduzione dell’acidità all’interno dell’acino d’uva. Quando l’equilibrio tra questi due fattori risulta bilanciato e la maturazione polifenolica (colore e tannini dell’uva) risulta corretta in base al tipo di vino che si intende produrre, allora si dà inizio alla vendemmia.

Scopri i vini