La cantina

OINOE

Oinoe-La città del vino è situata sulle prime colline Parmensi (Guardasone di Traversetolo), un territorio tanto predisposto alle eccellenze alimentari da godere dell’appellativo di “Food Valley”.
La cantina è attorniata da 50 ettari di terreno di cui 23 a vigneto.
Tra le varietà coltivate sono presenti vitigni autoctoni, come il Lambrusco varietà Maestri, e vitigni “storici” della viticoltura collinare Parmense, come Malvasia di Candia Aromatica, Barbera e Bonarda. Oltre alle varietà specifiche del territorio si trovano anche vitigni non autoctoni, principalmente derivanti dall’influenza della dominazione Francese anche nella enocultura della provincia, quali Cabernet Sauvignon, Merlot, Sauvignon Blanc, Pinot Blanc, Chardonnay e Moscato; un terroir (tessitura geologica) particolare e un microclima particolarmente favorevole consentono di coltivare anche queste tipologie con risultati sorprendenti.
Particolare cura viene riservata ai vari cicli di produzione: la lavorazione del terreno, la potatura, e la raccolta a mano delle uve appoggiate delicatamente in piccole cassette che garantisce di mantenere integro il grappolo. La cantina ha recentemente ottenuto la certificazione SQNPI per l’agricoltura integrata avanzata, volta alla tutela della salute dell’uomo e dell’ambiente, rispettando i criteri della piena sostenibilità e riducendo al minimo l’impatto dell’attività produttiva sulla natura. Questa certificazione riassume il continuo impegno per la conservazione e il miglioramento della fertilità del suolo, evitando l’erosione e allo stesso tempo preservando la flora e la fauna che abitano i vigneti della proprietà. Le moderne tecniche di produzione adottate e le lavorazioni a freddo consentono poi di preservare intatti sapori, profumi, e caratteristiche delle varie tipologie di vino prodotto in maniera più naturale possibile.

50

Ettari di terreno

17

Tipi di vino

23

Ettari vitati

OINOE

La cantina Oinoe è un’azienda a conduzione familiare: la famiglia Cerioli è riuscita a creare sulla collina di Guardasone un microcosmo tutto incentrato sul vino. La grande passione per questo prodotto si unisce all’esperienza e alla cultura del lavoro che costituiscono la parte più importante dell’eredità familiare, trasmessa di generazione in generazione.

L’arrivo di Alex Cerioli nel 2013 e il suo approccio alla nuova attività hanno fatto sì che la cantina crescesse in quantità ma soprattutto in qualità, valorizzando le caratteristiche e i prodotti del territorio con un occhio di riguardo verso l’innovazione.

L’utilizzo di tecnologie moderne e le innovative tecniche di lavorazione vengono infatti impiegati come supporto a una realtà che, per caratteristiche e volontà della proprietà, vuole mantenere la propria dimensione artigianale ed elevare come punto fermo la qualità.

I vigneti

I nostri vigneti coltivati a guyot, delle varietà Malvasia, Moscato, Barbera, Sauvignon Blanc, Chardonnay, Pinot Blanc, Merlot, Cabernet e Lambrusco sono disposti attorno alla collina in modo armonioso col territorio e vengono coltivati secondo i disciplinari dell’agricoltura integrata che ci permette di produrre vini pregiati e particolarmente ricercati.

Scopri i vini